Chi è Raspoutine
Hugo Pratt
Vodka

Ma quale Vodka dovrebbe bere un marinaio? Meglio ancora: quale Vodka dovrebbe e vorrebbe bere un marinaio russo che gira per le strade di Mukden?”

Da qualche giorno avevo ricevuto il preciso diktat di Alberto: “Alessandro, distilliamo la migliore Vodka possibile, una Vodka che vorrebbe bere Rasputin in persona, anzi, visto che una la deve bere anche Corto Maltese distilliamone due!”, ovvio che la mia domanda fosse tanto sensata quanto necessaria...
Un uomo dalla spirito duro, ruvido, a tratti insano (per non dire pazzo) come Rasputin poteva amare solo una Vodka che fosse ai suoi antipodi: perfetta, pura, cristallina, una Vodka da Cereali da bersi fredda come la Siberia in cui era nato, una Vodka coerente e priva di ogni spigolatura, quasi tagliente... La Vodka di Corto invece non dovevo immaginarla, è bastato rileggere Una ballata del Mare Salato e la risposta la fornisce direttamente Hugo Pratt: nelle prime pagine il catamarano di Rasputin di imbatte in Corto, il quale, legato ad uno zattera lasciata alla deriva, era avviato a morte certa sotto il sole cocente che illumina i mari del Sud.

Letteralmente ripescato, Corto Maltese, una volta a bordo, chiede da bere, ed io ho imma- ginato le sue labbra increspate dal sole e rese sapide dalla salsedine entrare in contatto con la Vodka perfetta di Rasputin (in un fumetto non si beve mai acqua): il non gusto della Vodka che incontra il pizzicore ed il salmastro delle alghe, e pur non volendo Corto da così origine alla Vodka più esclusiva ed originale mai creata... imitando il sapore che si era ritrovato nasce Oyster: Vodka da Cerali ed i sapori del mare donati da una quantità lievissima (1% del distillato) di Salicornia Veneziana ed Alghe Wakabe provenienti dall’Oceano.
Nella mia fantasia quello è il gusto della Vodka bevuta da Corto Maltese, ma sono certo che anche Maestro Hugo avrebbe condi- viso quanto ho immaginato.

Alessandro Carlassarre
Mastro distillatore

Oyster Vodka

Il non gusto della Vodka che incontra il pizzicore ed il salmastro delle alghe, la Vodka più esclusiva e originale mai creata... Cercando di imitare il sapore del mare nasce Oyster: Vodka da Cerali ed i sapori del mare donati da una quantità lievissima (1% del distillato) di Salicornia Veneziana ed Alghe Wakabe provenienti dall’Oceano.

Descrizione
Vodka Oyster Raspoutine, come la sorella Vodka Raspoutine, è dedicata all’omonimo personaggio del famoso fumetto, nato nel 1967, di Hugo Pratt, Corto Maltese. Il primo numero di Corto Maltese vede comparire Raspoutine come primo personaggio, anche prima dello stesso Corto.

Vodka Oyster Raspoutine non bisognava immaginarla, bastava rileggere “Una ballata del Mare Salato” Dove Hugo Pratt forniva direttamente la risposta: nelle prime pagine il catamarano di Raspoutine si imbatte in Corto, il quale, legato ad uno zattera lasciata alla deriva, era avviato a morte certa sotto il sole cocente che illumina i mari del Sud.

Letteralmente ripescato, Corto Maltese, una volta a bordo, chiede da bere, allora abbiamo immaginato le sue labbra increspate dal sole e rese sapide dalla salsedine entrare in contatto con la Vodka perfetta di Rasputin (in un fumet- to non si beve mai acqua): il non gusto della Vodka che incontra il pizzicore ed il salmastro delle alghe, e pur non volendo Corto da così origine alla Vodka più esclusiva ed originale mai creata... imitando il sapore che si era ritrovato nasce Oyster: Vodka da Cerali ed i sapori del mare donati da una quantità lievissi- ma (1% del distillato) di Salicornia Veneziana ed Alghe Wakabe provenienti dall’Oceano.

Nella mia fantasia quello è il gusto della Vodka bevuta da Corto Maltese, sicuramente anche Maestro Hugo avrebbe condiviso quanto immaginato.

Vodka Raspoutine e Vodka Oyster Raspoutine fanno parte di un ambizioso progetto nato per ridare vita ai più grandi personaggi delle graphic novel italiane. Fanno parte dello stesso progetto anche Valentina Extra Gin 4 Tonic, Valentina Milano Gin N. 1 e Valentina Milano Gin Dry. Una vera collezione che non può mancare nelle case degli appassionati e che vedrà sviluppi incredibili nel prossimo futuro.

Acquista ora

© Seci Srl a Socio unico
Foro Buonaparte, 54 - 20121 Milano
P.IVA 06151860159
Tel: +39 02 72 001 513
E-mail: info@stripandspirit.it
       
Privacy Policy
Cookie Policy
Credits
SiteLock | Verify files | seci1981